fbpx

IN

PROMOZIONE

IN

EVIDENZA

L’Irlanda più Romantica

8 Giorni - 7 Notti
TIPOLOGIE

Relax

DIFFICOLTÀ

Minima

NUM. MIN.

2 Partecipanti

690

Sapevate che le spoglie di San Valentino sono custodite a Dublino? La presenza del santo protettore degli Innamorati, i paesaggi mozzafiato, le leggende e le fiabe della tradizione, gli angoli romantici da vivere e respirare, come dimore storiche, castelli o fari: tutto questo rende l'Irlanda una delle mete più romantiche d’Europa, ideale come meta per un bellissimo ed indimenticabile viaggio di nozze, un anniversario, un San Valentino o una semplice fuga romantica con la dolce metà

1° GG: DUBLINO
Arrivo a Dublino, ritiro dell'auto a noleggio e trasferimento in città. Sistemazione in hotel. Tempo a disposizione per un giro orientativo della città. Pernottamento in boutique hotel tipo Buswells Hotel o similare

2° GG: DUBLINO
Colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della capitale d'Irlanda: il TRINITY COLLEGE; il CASTELLO di Dublino, fortezza vichinga poi sede amministrativa del governo, i GIARDINI del Castello, i DUBH LINN GARDENS, dove sorge lo “stagno nero” che ha dato il nome alla città; la maestosa ST PATRICK’S CATHEDRAL e subito dopo la cattedrale più antica della città, la famosissima CHRIST CHURCH. Appena qualche minuto dopo siamo già in TEMPLE BAR, il quartiere bohémien e del divertimento. Pernottamento in boutique hotel

3° GG: DUBLINO - GALWAY
Colazione in hotel. Giornata all’insegna del romanticismo, con una visita imperdibile nella chiesa di Whitefriar Street Carmelite Church, in pieno centro, dove riposano le spoglie di S. Valentino, donate dal Papa Gregorio XVI nel XIX secolo. E’ usanza far benedire le fedi nuziali avanti le spoglie del Santo il giorno di San Valentino, così come scrivere a San Valentino una lettera per chiedere il suo aiuto a preservare un amore esistente o in crisi. Sono migliaia le storie d’amore che vengono custodite, facendo di Dublino la patria con la più grande collezione al mondo di lettere d’amore affidate a San Valentino. Si può proseguire la mattinata con una passeggiata lungo il Grand Canal o nella piccola e curata Merrion Square o sul Ha Penny Bridge che attraversa il fiume Liffey (deve il suo nome al pedaggio di mezzo penny necessario per poterlo attraversare). Nel pomeriggio partenza in auto per GALWAY, sistemazione in hotel. Pernottamento in boutique hotel tipo Ardagh Hotel o similare

4° GG: GALWAY – KYLEMORE ABBEY - GALWAY
Colazione in hotel. Mattina a disposizione per la visita libera della città: da Eyre Square, dove nel medioevo si tenevano le giostre medievali; Lynch’s Castle, la più bella casa medievale d’Irlanda, dalla facciata decorata con sculture e stemmi della famiglia Lynch e del re Enrico VII; Cross Street, il cuore della città; Spanish Arch, il The Long Walk, ovvero una fila di casette dai colori pastello alla foce del fiume Corrib, e soprattutto il sobborgo di pescatori di nome Claddagh, dove il gioielliere Richard Joyce creò l’anello più famoso d’Irlanda, dalla forma caratteristica. Nel pomeriggio escursione nel Connemara all’ Abbazia di Kylemore, la cui vicenda è strettamente connessa alla tragica storia d’amore di Mitchell Henry e sua moglie Margareth: per assecondare il desiderio della giovane sposa di voler vivere in quel bellissimo paesino nel Connemara Henry fece costruire uno sfarzoso castello in cui la coppia visse per diversi anni, ma Margareth si ammalò e morì. Il marito disperato in memoria del loro amore costruì come luogo di riposo la meravigliosa Kylemore Abbey. Visita dell’Abbazia e dei Giardini Vittoriani. Rientro a Galway e Pernottamento in boutique hotel.

5° GG: GALWAY – LIMERICK – KERRY
Colazione in hotel. Si riparte in direzione sud verso Limerick con una sosta al Castello di Bunratty, fortezza di origine normanno-irlandese, situata all’interno del Bunratty Folk Park, una ricostruzione di tipici ambienti rurali del XIX secolo: cottage e abitazioni, strade, negozi, la scuola Proseguendo per altri 30 km verso sud si può prevedere una sosta al Villaggio di Adare, uno dei più pittoreschi villaggi con cottages, rovine medievali e piccoli negozi, ristoranti e bar lo rendono una grande attrazione turistica. Si prosegue fino alla contea di Kerry, uno dei luoghi più belli d’Irlanda, il cui fascino ha attirato i turisti sin dall’epoca vittoriana. Nel Ring of Kerry sono rinomate le spiagge White Strand, vicino Cahirciveen e Rossbeigh Strand, dove la leggenda racconta si rifugiarono il leggendario guerriero irlandese Oisín e la bella Niamh, in fuga per vivere il loro amore a Tír na nÓg, la terra dell'eterna giovinezza. Oggi Rossbeigh Beach, è ancora una delle spiagge più belle dove poter trascorrere indimenticabili momenti romantici: pernottamento al parco di Killarney in boutique hotel tipo Arbutus Hotel o similare.

6° GG: KILLARNEY – CORK
Colazione in hotel. Si riprende la strada verso nord con una prima sosta al Castello di Blarney, una fortezza medievale a breve distanza da Cork, con prigioni, giardini, grotte oltre alla famosa Blarney Stone, che - se baciata - sembra donare l'eloquenza. Successiva sosta a CORK, seconda città d’Irlanda, tra le più vivaci. Visita delle sue attrattive principali: la prigione Cork City Gaol, il Forte Elizabeth, la cattedrale di San Finbar, dedicata al patrono della città, la Chiesa di St.Anna e le Campane Shandon. Da visitare anche la cittadina di Cobh, l'ultimo scalo del Titanic prima del suo tragico viaggio nell'Oceano Atlantico, che ha fatto sì che la sua storia, insieme a quelle dei 123 passeggeri saliti a bordo dal suo molo, non venisse mai dimenticata. Uno di loro, Jeremiah Burke, lanciò un messaggio in una bottiglia non appena salito a bordo. Oggi questo messaggio è esposto presso il Cobh Heritage Centre mentre, appena in fondo alla strada, alla Titanic Experience Cobh, puoi ripercorrere le storie degli altri passeggeri che nel 1912 partirono per quel tragico viaggio. Da non perdere una visita alla Cattedrale di St Colman. Pernottamento in hotel tipo Macroom Castle Hotel o similare.

7° GG: CORK – KILKENNY – WICKLOW
Colazione in hotel. Si riprende la strada verso KILKENNY con soste lungo il percorso al Castello di Cahir, edificato nel XIII su un isolotto del fiume Suir è oggi uno dei Castelli più suggestivi e grandi del Paese. Sosta successiva a Cashel e visita della Rocca, conosciuta anche come ROCCA DI SAN PATRIZIO, sito archeologico di notevole importanza. Arrivo a Kilkenny e visita di questo piccolo gioiello medievale, famosa per il suo maestoso castello ricoperto di edera, le stradine acciottolate e i passaggi segreti: la città è abbarbicata alle abbazie, alle cattedrali e alle sue mura in rovina, e nel bel mezzo di questo scenario si trova un castello dell'inizio del XIII secolo. Trasferimento nella contea di Wicklow, sistemazione e pernottamento in hotel tipo Brooklodge & Macreddin Village o similare.

8° GG: WICKLOW – DUBLINO
Colazione in hotel. Visita della contea di Wicklow, nota come il “giardino d’Irlanda”: il sito monastico di Glendalough, che comprende anche la Torre Rotonda alta 33 metri, le rovine della Cattedrale e la “cucina di San Kevin” è immerso nel Parco nazionale di Wicklow. Trasferimento all’aeroporto di Dublino, riconsegna dell’auto noleggiata e partenza per il rientro in sede

DURATA

8 Giorni - 7 Notti

PARTECIPANTI

Minimo 2

QUOTA INDIVIDUALE

€ 690

LA QUOTA COMPRENDE

7 notti in hotel, in camera doppia con servizi; trattamento di pernottamento e colazione

8 giorni di noleggio auto categoria economy  (tipo Fiat 500 o similare) con ritiro e rilascio all’aeroporto di Dublino comprensiva di chilometraggio illimitato, assicurazione danni da collisione CDW, assicurazione furto TPW, assicurazione Terzi, abbattimento franchigia per danni da collisione e furto del veicolo

Tasse locali

Tasse aeroportuali

Assicurazione medico-bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE

Il volo

Le tasse aeroportuali

La tassa di iscrizione (€ 30)

I pasti e le bevande

Gli ingressi ai luoghi di visita

Gli extra